Safety Expo
5 (100%) 2 votes

Sistemi completi per la protezione passiva, con lastre, intonaci, accessori e attraversamenti per un approccio globale e certificato secondo i parametri europei: Knauf si è presentata al Safety Expo 2018 con tante novità, tra cui una nuova linea di primer e pitture intumescenti

Tra convegni, dibattiti e approfondimenti, si sono svolti più di 110 eventi tenuti dai maggiori esperti di antincendio e sicurezza sul lavoro. Hanno partecipato istituzioni, associazioni, aziende e tutti hanno contribuito alla divulgazione di contenuti importanti per gli operatori del settore.
Nei 14.000 m² di esposizione, 200 aziende leader hanno proposto prodotti e soluzioni innovative in anteprima, proposte tecnologiche di grande importanza per il settore.

L’edizione 2018 del Safety Expo, tenutasi a Bergamo il 19 e 20 settembre, ha registrato il 30% in più di crescita rispetto all’edizione precedente e il positivo riscontro dei visitatori ha dimostrato la riuscita della manifestazione, sia in termini di alto contenuto degli eventi sia in termini di interesse verso le proposte tecnologiche presentate dalle aziende.
L’alta offerta formativa ha stimolato la partecipazione di tutti coloro che cercano di accrescere le proprie competenze.
Knauf ha posto in primo piano la convinzione che la protezione passiva dal fuoco richieda soluzioni più complete, sicure e certificate secondo i parametri europei, soluzioni volte alla riqualificazione antincendio degli edifici e degli ambienti mediante i sistemi a secco Knauf, concentrando l’attenzione sull’adeguamento degli attraversamenti impiantistici e delle condotte di ventilazione ed evacuazione fumi. L’efficacia contro il fuoco può arrivare solo dall’efficacia dell’intero sistema costruttivo. Coerentemente con questo approccio, Knauf investe per innovare e sviluppare continua- mente nuove tecnologie e integrarle in soluzioni che sfruttano le naturali proprietà isolanti di materiali come gesso, vermiculite e perlite, raggiungendo le più alte prestazioni e assicurando un’elevata resistenza al fuoco.

Da questa visione integrata e dalla costante innovazione tecnologica nascono i nuovi sistemi completi della Divisione Antincendio Knauf, con cui costruire pareti, rivestimenti, controsoffitti e cavedi resistenti al fuoco, capaci di proteggere anche strutture in acciaio, condotte di ventilazione e impianti tecnologici.

Forum di prevenzione incendi 2018

La sicurezza sul lavoro e la prevenzione incendi: due sfide che il professionista e il manager in azienda si trovano a dover affrontare in termini sempre più complessi e articolati. Per rispondere alle loro domande, a Bergamo, il Safety Expo 2018 ha promosso la XIV edizione del Forum di Prevenzione Incendi e la VII edizione del Forum di Sicurezza sul lavoro.
Nel Padiglione di Prevenzione Incendi si sono svolti convegni in collaborazione con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, per parlare di prevenzione incendi nelle città, nei beni culturali e nelle industrie ed infrastrutture.

Knauf antincendio

Prevenire con la formazione

Con un seminario dedicato ai progettisti, a cura dell’architetto Gianluca Rigamonti, sono state analizzate le soluzioni per la riqualificazione antincendio mediante sistemi a secco, con particolare attenzione all’adeguamento di attraversamenti impiantistici, condotte di ventilazione ed evacuazione fumi nella convinzione che solo la formazione degli operatori possa garantire il corretto impiego di tutti questi componenti per una protezione adeguata e soprattutto efficace.

Manuali e certificazioni

A Safety Expo, Knauf ha presentato il nuovo Manuale di Protezione Passiva, aggiornatissimo e completo di tutte le sue soluzioni antincendio e delle relative certificazioni.
Utilissimo per chi materialmente redige capitolati e studia soluzioni a norma di legge è l’Elenco delle Certificazioni Antincendio, che raccoglie e rende disponibili in un unico documento tutte le soluzioni antincendio Knauf certificate, semplificando così il lavoro di progettisti e tecnici.

Le soluzioni presentate

Knauf propone una gamma di attraversamenti sempre più ampia, le nuove lastre Thermax migliorate e ancora più sicure, punta di diamante di una gamma di lastre per la protezione passiva senza eguali sul mercato, e l’aggiornamento della linea di primer e pitture intumescenti.

Pitture intumescenti

Sottoposte all’aumento di temperatura dovuto all’incendio, si espandono aumentando lo spessore originario fino a 100 volte e, grazie ai gas da esse liberati, formano un’efficace barriera che protegge fino a due ore le strutture minacciate dal fuoco.

Interchar 404 assicura fino a due ore di protezione dal fuoco su travi con sezione a “T”, pilastri e profili cavi; utilizzata sopra diversi sistemi di primer è ideale per gli impianti di produzione di acciaio in cui le temperature di funzionamento sono normalmente elevatissime.
Interchar 1160 a base acqua è rispettosa dell’ambiente, ideale per la protezione di strutture in acciaio quando il lato estetico
è importante. Sviluppa un odore molto limitato e può essere applicata anche in zone occupate da personale.

Un sistema completo per la protezione passiva

Knauf innova, sviluppa continuamente tecnologie antincendio e le integra in soluzioni complete per costruire pareti, rivestimenti, controsoffitti e cavedi resistenti al fuoco, con cui proteggere anche strutture in acciaio, condotte di ventilazione e impianti tecnologici.
I Sistemi Antincendio Knauf sono leggeri, veloci da posare e puliti, severamente testati e accompagnati dalle certificazioni europee previste dalle normative in tema di sicurezza antincendio. Alla base delle nuove soluzioni c’è la qualità delle lastre in gesso rivestito: il gesso possiede infatti caratteristiche di resistenza al fuoco, amplificate dall’aggiunta di fibre di vetro, vermiculite e perlite. In più, i vantaggi dei sistemi a secco Knauf (leggerezza, velocità di posa, pulizia) assicurano un utilizzo ideale in tutte le situazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here