Si sono tenute a Roma e hanno consentito ai tecnici Knauf di confrontarsi sui prodotti dell’azienda e sulla rispondenza alle nuove normative italiane ed europee, forti degli studi condotti dall’Università di Napoli

Quando in gioco ci sono questioni importanti come la reazione degli edifici pubblici e privati ad eventi simici, che possono essere anche disastrosi, lo studio teorico e pratico di nuove soluzioni per fronteggiare al meglio tali eventi è di straordinaria rilevanza.

Naturale che Knauf dia ai temi della statica e della sismica uno spazio speciale per mettere a confronto le esperienze di diversi Paesi, in modo che tecnici ed operatori possano scambiarsi informazioni e valutare insieme i cambiamenti delle legislazioni e le innovazioni della ricerca scientifica.

Stanno in questa cornice i “working group” che Knauf organizza ogni anno in un Paese diverso: sono giornate lavorative durante le quali vi è uno scambio di idee, opinioni, problemi e soluzioni tra le varie realtà locali del gruppo Knauf.

Il Seismic&Static Working Group è stato articolato in due giornate lavorative, la prima per la statica e la seconda per la sismica. Quest’anno, per la prima volta, il Seismic&Static Working Group è stato organizzato da Knauf Italia, nella cornice storica della città di Roma.

Nel caso specifico, al Seismic&Static Working Group partecipano le varie aziende Knauf che sono coinvolte implicitamente o esplicitamente in progetti di rilevanza internazionale sui temi della statica e della sismica.

All’interno di questo contesto Knauf Italia gioca un ruolo importante e, vista la storia sismica del nostro territorio e l’innovazione tecnologica dei nostri sistemi, gode di uno speciale prestigio.

Sul territorio italiano sono presenti, inoltre, i più evoluti centri di ricerca in campo statico e sismico per quanto riguarda lo studio del comportamento di sistemi in cartongesso, come l’Università Federico II di Napoli, che ha fornito all’evento 2019, svoltosi a Roma, i frutti della sua più recente ricerca.
Analogo evento formativo nel 2018 si era svolto in Germania.

STATICA

Valutazione secondo la direttiva europea EAD della sicurezza di pareti Knauf nei confronti di urti da corpi solidi e morbidi. I sistemi sono valutati in base alle deformazioni sulle pareti e ai danneggiamenti, al fine di garantire la sicurezza per la pubblica incolumità.
Proposta di metodi innovativi di fissaggio delle pareti agli elementi strutturali dell’edificio, al fine di migliorare il comportamento statico complessivo e incrementare le prestazioni dei sistemi.

SISMICA

Valutazione del comportamento sismico rispetto alle pareti a secco di tamponamento con il sistema Knauf Aquapanel e lastre Knauf per caratterizzare i sistemi e valutare sicurezza e livelli di danneggiamento.
Aggiornamento normativo italiano introdotto nel 2019 e, da parte di Knauf Italia, aggiornamento delle metodologie di calcolo per far fronte alle nuove richieste normative, in un’ottica di costante innovazione dei prodotti e come leader di mercato.

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here