Knauf a BigMarket tra i top partner di BIGMAT

0
114

La fiera commerciale di BigMat si è svolta alla Fortezza da Basso di Firenze nei giorni 8-9 marzo scorsi; Knauf ha partecipato all’evento con le proprie soluzioni per un’edilizia più flessibile, sostenibile ed efficiente

All’evento annuale organizzato da BigMat alla Fiera di Firenze erano presenti 99 aziende, quelle più rappresentative tra le 250 convenzionate con il gruppo BigMat; tra queste non poteva mancare Knauf, che ha incontrato i titolari dei punti vendita del gruppo in uno stand da 8×3 metri, dove hanno potuto approfondire le conoscenze sulle peculiarità dei sistemi costruttivi a secco.
Sono state due giornate intense di confronti e di condivisione delle reciproche competenze, oltre a diversi momenti di formazione, nelle quali si sono rafforzate le partnership tra produttori e punti vendita e che hanno visto, oltre alle aziende espositrici 750 partecipanti tra titolari e responsabili dei punti vendita BigMat.
Knauf, main sponsor dell’edilportale tour partecipa a Bigmat, uno degli appuntmenti del tour che ha preso il via il 21 marzo: un ciclo di appuntamenti giunto alla decima edizione che quest’anno toccherà 20 città italiane con lo scopo di fare il punto sugli sviluppi in edilizia in materia di sostenibilità, efficienza energetica e sicurezza antisismica.
Nel Tour si avvicenderanno oltre 150 relatori che faranno chiarezza riguardo normative, nuovi materiali e nuovi criteri costruttivi che richiedono competenze sempre più aggiornate.

Lo stand di Knauf alla quinta edizione di Big Market concentrava l’attenzione dei visitatori su due lastre (Aquapanel e Vidiwall) e sugli stucchi per una rasatura perfetta.

Bigmat International architecture award 2019: I premi per le migliori opere

Il BigMat International Architecture Award, giunto alla quarta edizione, eleggerà le migliori opere architettoniche realizzate nei Paesi in cui è presente il marchio BigMat (Belgio, Francia, Italia, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovacchia e Spagna).
Il premio è un riconoscimento rivolto a progetti di architetti con domicilio professionale in uno dei 7 Paesi che si distingono per l’attenzione all’ambiente e alla persona, perciò contraddistinti da un’edilizia sostenibile che punti all’efficienza energetica e al miglioramento del comfort abitativo.

Tra i candidati verranno selezionati 2 finalisti per ogni Paese e un’ulteriore selezione individuerà i 6 vincitori dei Premi Nazionali BigMat ’19, ciascuno del valore di 5.000 euro e del Gran Premio Internazionale di Architettura BigMat ’19 del valore di 30.000 euro. I secondi classificati riceveranno comunque un premio di 1.500 euro; una Menzione Speciale, del valore di 1.500 euro, è inoltre prevista per un progetto reputato particolarmente interessante realizzato da un architetto con meno di 40 anni di età.
Dall’istituzione del Premio sono poco meno di 2.500 i progetti che si sono contesi il podio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here