4.9 (98%) 10 votes

Utilizzare i migliori prodotti per il ripristino degli intonaci non è sufficiente, occorre analizzare le cause del degrado degli elementi di facciata e seguire un accurato ciclo di preparazione dei supporti

Eventi atmosferici, inquinamento, sbalzi termici sono i fattori che determinano, nel tempo, il degrado delle facciate: occasionalmente si sommano piccoli assestamenti e, non è escluso, un precedente intervento non effettuato a regola d’arte. Le microfessurazioni aprono la strada ad aggressioni più intense e profonde, accelerando il processo di invecchiamento e distacco delle finiture e dello strato superficiale protettivo, che può essere arrestato solo con un intervento accurato.

Un lavoro a regola d’arte inizia con un’attenta verifica del supporto e con la rimozione di tutte le parti ammalorate; un fissativo consolidante prepara la superficie alla posa della rasatura armata e della finitura colorata da eseguirsi con le modalità e le tempistiche prescritte.

Oltre a fornire i prodotti migliori per ogni situazione, Knauf offre, su richiesta, a maggior garanzia del committente, una polizza assicurativa decennale che rimpiazza opere per difetti di materiale e posa in opera. Una facciata ristrutturata con Knauf fa dormire sonni tranquilli.

Ciclo Rasatura Armata in PRESENZA di fessurazioni

Verifica

Asportare intonaci in distacco (con pitture o rivestimenti plastici) con spazzolatura e lavaggio a pressione a seguire; lavare a pressione e con additivi il disarmante dal calcestruzzo nuovo; eliminare parti incoerenti, grasso, olio e sporco dal calcestruzzo vecchio; se i ferri risultano corrosi con copriferro rigonfiato attuare il ripristino. Accertarsi che le fessure presenti non siano dovute a movimenti ancora in corso.

Preparazione

Applicare Knauf Fissativo Consolidante, acrilico all’acqua a base di specifiche emulsioni, a forte penetrazione: ha lo scopo di uniformare gli assorbimenti e consolidare il fondo assicurando un’ottima adesione delle lavorazioni successive.

Rasatura e armatura

Applicare 3-4 mm di rasante SM700/SM700 PRO con rete Knauf Reinforcing Mesh 160 g/m2, senza pieghe e sovrapponendo gli strati per 10 cm, per poi premerla leggermente lasciandola vicino alla superficie; non lisciare troppo per evitare la formazione di una pellicola sulla parete. Quindi applicare un ulteriore strato di rasante per uno spessore pari a 2 mm. L’asciugatura può variare in base alle condizioni climatiche, si consiglia di attendere un giorno per ogni millimetro di rasante prima di applicare qualsiasi rivestimento; eliminare eventuali irregolarità successive all’essiccazione, per esempio con una spatola.

Finitura colorata

Ad essiccazione avvenuta del rasante si applica la Finitura Colorata Knauf Conni Elastik (idrosiliconico elastomerico) previo trattamento della superficie con Primer Pigmentato Knauf dello stesso colore. Il rivestimento potrebbe essere danneggiato, nei primi 2-3 giorni successivi alla messa in opera, da precipitazioni atmosferiche, per cui si consigliano idonee protezioni.

Ciclo Rasatura Armata in ASSENZA di fessurazioni

Verifica

Asportare intonaci in distacco (con pitture o rivestimenti plastici) con spazzolatura e lavaggio a pressione a seguire; lavare a pressione e con additivi il disarmante dal calcestruzzo nuovo; eliminare parti incoerenti, grasso, olio e sporco dal calcestruzzo vecchio; se i ferri risultano corrosi con copriferro rigonfiato attuare il ripristino. Accertarsi che le fessure presenti non siano dovute a movimenti ancora in corso.

Preparazione

Applicare Knauf Fissativo Consolidante, acrilico all’acqua a base di specifiche emulsioni, a forte penetrazione: ha lo scopo di uniformare gli assorbimenti e consolidare il fondo assicurando un’ottima adesione delle lavorazioni successive.

Rasatura e armatura

Applicare 3/4 mm di rasante SM700/SM700 PRO con rete Knauf Reinforcing Mesh 160 g/m2, senza pieghe e sovrapponendo gli strati per 10 cm, per poi premerla leggermente lasciandola vicino alla superficie; non lisciare troppo per evitare la formazione di una pellicola sulla parete. Quindi applicare un ulteriore strato di rasante per uno spessore pari a 2 mm. L’asciugatura può variare in base alle condizioni climatiche, si consiglia di attendere un giorno per ogni millimetro di rasante prima di applicare qualsiasi rivestimento; eliminare eventuali irregolarità successive all’essiccazione, per esempio con una spatola.

Finitura colorata

Dopo l’essiccazione è possibile applicare la Finitura Colorata Knauf Addi S (acrilico) o Conni S (idrosiliconico) previo trattamento con Primer Pigmentato Knauf dello stesso colore. Utilizzare protezioni idonee, in quanto il prodotto potrebbe essere danneggiato da precipitazioni atmosferiche nei primi 2-3 giorni dopo la posa in opera.

Polizza assicurativa

Il Sistema Knauf descritto nel presente documento può avvalersi, su esplicita richiesta preventiva, di specifica polizza assicurativa Rimpiazzo Opere Postuma Decennale, che Knauf ha studiato e messo in atto in collaborazione con una primaria Compagnia di assicurazioni.

Schema sintetico del ciclo di rasatura armata

Tipologia di danno assicurato

Rimpiazzo totale o parziale dei lavori causati da difetti di materiale e/o posa in opera.

Danni indennizabili*

  • Spese di rimozione, riparazione e messa in opera
  • Controvalore dei manufatti danneggiati
  • Spese di demolizione e sgombero
  • Spese per impalcature e ponteggi
  • Spese di ricerca del danno
  • Spese per il rifacimento delle opere sovrastanti o sottostanti

Durata della copertura assicurativa

10 anni dalla data di fine lavori risultante dal certificato di accettazione lavori da parte del committente. La richiesta di copertura assicurativa dovrà pervenire al competente Settore Tecnico Knauf prima dell’inizio dei lavori.

*Per conoscere i dettagli, i costi, le limitazioni e per qualsiasi chiarimento o informazione contattare il Settore Tecnico: tecnico@knauf.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here